fbpx
a
a
HomeNewsBene conti correnti gratis per i pensionati, ma bankitalia vigili perche’ i costi non siano ribaltati sugli altri correntisti

Bene conti correnti gratis per i pensionati, ma bankitalia vigili perche’ i costi non siano ribaltati sugli altri correntisti

I conti gratis per i pensionati con assegni inferiori ai 1500 euro è una iniziativa giusta del Governo, ma le banche si preparano a ribaltare i costi della gestione sui conti ordinari degli altri clienti. L’allarme è lanciato da Federcontribuenti, dopo i primi segnali che arrivano dagli istituti di credito che “denunciano” di dovere sostenere un costo di gestione di un miliardo per la tenuta gratuita. Chiederemo un’attenta vigilanza da parte di bankitalia per evitare questa “beffa” che gli istituti di credito tenteranno diribaltare sugli altri correntisti.  Il secondo punto è la polizza vita collegata al mutuo: l’ultima previsione sembra prescriva alla banca che condiziona il mutuo alla sottoscrizione di una polizza vita l’offerta al cliente di due contratti di compagnie non appartenenti al proprio gruppo, oltre alla propria. Ciò significa che l’istituto, oltre a un contratto collettivo standardizzato, deve proporre altri due individuali e quindi soggetti a visita medica e altre modalità varie. Inoltre la banca è obbligata ad accettare l’eventuale polizza che il cliente può scegliere sul mercato. Secondo gli istituti l’abbinamento al mutuo di una polizza vita o perdita posto di lavoro funziona già bene (visto che il 40% dei mutui ha un contratto assicurativo associato), se ne sono già visti gli effetti (nel 2008-2010, anni di difficoltà crescenti, gli indennizzi sono aumentati del 400%) ed è opportuna dato che la clientela oggi ha in media 40 anni (con finanziamenti ventennali). Ebbene, la difficile praticabilità di tutte le condizioni previste può ottenere secondo gli istituti l’effetto contrario, cioè deprimere l’erogazione dei mutui anche allungandone i tempi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: