fbpx
a
a
HomeEditoriali1° Maggio. Quel popolo delle partite iva senza diritti. Confedercontribuenti, accanto a chi produce.

1° Maggio. Quel popolo delle partite iva senza diritti. Confedercontribuenti, accanto a chi produce.

Esiste un popolo che produce ma è costretto a subire vessazioni e mortificazioni. Un popolo senza diritti e alla merce’ di una crisi economica che sembra non finire mai. E’ il popolo delle partite iva, vittima delle Banche, del fisco rapace, di una burocrazia inaudita, dei grandi gruppi industriali e finanziari, di una politica che lo usa, in ogni campagna elettorale, per far finta di volere cambiare la situazione per poi non cambiare nulla. E’ il popolo delle partite iva. Un popolo di milioni di uomini e donne che hanno reso forte il nostro Paese e che oggi vengono messi ai margini. Con scelte scellerate i Governi fanno delle imprese e degli imprenditori carne da macello, da saccheggiare con tasse esose e sistemi vessatori di riscossione. E’ giunto il momento di dire basta, di non restare vittime di un sistema che ci vuole morti. Ecco perchè noi il 1° Maggio lo dedichiamo ai milioni di imprenditori che anche oggi, giornata di festa, sono costretti a pensare come risolvere i mille problemi delle propria impresa e dei propri lavoratori. Per garantire un futuro di sviluppo all’Italia e agli italiani.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: