a
a
HomeAgi EsteroUna giovane wrestler giapponese è morta, forse uccisa dai cyberbulli

Una giovane wrestler giapponese è morta, forse uccisa dai cyberbulli

Una giovanissima wrestler giapponese, la ventiduenne Hana Kimura, è morta in Giappone. Nota per aver partecipato al reality show di Netflix ‘Terrace House’, Hana Kimura aveva denunciato negli ultimi giorni di essere vittima di cyber-bullismo, dimostrando con i suoi ultimi messaggi sui “social” di essere molto provata (“Volevo essere amata. Non voglio più essere un essere umano”, si leggeva fra l’altro).

La notizia della morte, per ragioni ancora non chiarite, è stata data dall’organizzazione Stardom Wrestling di cui la giovane faceva parte, che chiede ai fan di avere rispetto. Sul suo profilo Instagram, l’ultima immagine la mostra con il suo gatto e una sola inquietante parola come didascalia: addio, in giapponese. Una scelta che molti dei suoi fans hanno interpretato come chiara prova a favore dell’ipotesi di un suicidio. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da 木村花(HANA) (@hanadayo0903) in data: 22 Mag 2020 alle ore 11:15 PDT

 

Vedi: Una giovane wrestler giapponese è morta, forse uccisa dai cyberbulli
Fonte: estero agi

Post Tags
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: