Type to search

Un Post al Giorno: Ryanair e il marketing aggressivo

Share

Post su facebook di Francesca Ferrarese


Segnalo il marketing aggressivo e oserei definirlo quasi dissuasivo e al limite dello stalking da parte di Ryanair che, dopo aver autonomamente cancellato un volo per l’estero (per ovvie ragioni), nonostante io abbia già optato per il rimborso dell’importo pagato invece del voucher (le due opzioni mi erano state messe a disposizione da loro), mi continua ad inviare a giorni alterni mail volte a confondermi in cui non solo mi dice: “scegli fra il rimborso ed il voucher (ma come: non avevo già scelto?!) mi fa rifare la procedura per il rimborso salvo poi comunicarmi che risulta già presentata una richiesta di rimborso…E poi mi manda nuovamente altre mail cui sostanzialmente fa intendere che, siccome le procedure di rimborso sono lunghe, sarebbe opportuno (ma non obbligatorio) optare per il voucher, perchè il rimborso chissà quando potrà avvenire… Ovviamente io, per deformazione professionale, avendo collaborato con le AACC per anni, sto già predispondendo una segnalazione ad antitrust e a Ryanair stessa, diffidandoli a rimborsarmi e a non rompermi più le scatole. Ma volevo sapere se qualcuno aveva avuto esperienze simili….

Tags: