a
a
HomeIn primo pianoStoria dell’azienda che assume solo ultra 50enni rimasti senza lavoro

Storia dell’azienda che assume solo ultra 50enni rimasti senza lavoro

Un’azienda al “contrario”. Tra le numerose aziende che chiudono, ce n’è una che apre. Al contrario di chi offre lavoro precario, c’è chi mette in campo contratti a tempo indeterminato. A fronte di chi cerca di “giovani con esperienza”, spunta chi assume soltanto cinquantenni reduci da disoccupazione, precariato e fallimenti.  La notizia arriva dal quotidiano La Nazione, che racconta come la MrKelp, azienda fiorentina nel settore dei multiservizi, si sia trasformata da semplice iniziativa imprenditoriale a caso più unico che raro. Finora sono una ventina le persone assunte dalla MrKelp, guidata da tre coraggiosi imprenditori, Alessandro Marzocca, Simone Orselli e Serena Profeti. “Fin da subito abbiamo optato per assunzioni che privilegiassero l’inserimento di donne e uomini che avessero perso il proprio lavoro o dovuto cessare la propria attività a causa della crisi – spiega Alessandro Marzocca –. Vogliamo dare opportunità a persone sui cinquanta che si trovano in grande difficoltà, aiutandole ad inserirsi nuovamente nel mondo del lavoro”.

Le storie

Storie che raccontano di lavoro che sparisce, imprese che falliscono, stipendi e contributi non pagati. Di una vita dove rischia di venir meno la dignità di guardare in faccia la famiglia. Tra i neoassunti c’è Massimo che ha 56 anni e prima della crisi aveva un’azienda sua “Ho pensato che per me non ci sarebbe stato più spazio” – racconta – “Ci siamo rimessi tutti in discussione e, oggi, possiamo dire che la scommessa è vinta”. E’ così anche per Ercole, 57 anni senza speranza di poter tornare ad avere una busta paga “Erano cinque anni che non l’avevo più, sono riuscito a risollevarmi, a tornare vivere tranquillo”. Carlo, invece, si è trovato a piedi dopo anni di contratti a tempo determinato. “Graduatorie improvvisamente chiuse e porta sbattuta in faccia a me e a molte altre persone. Posso garantire che stare senza lavoro, oggi, è qualcosa che non può esistere”.

Cos’è MrKelp

“L’idea è nata da un gruppo di amministratori di condomini e immobili, a Firenze, che ha sentito l’esigenza di creare un servizio efficace e di qualità per le pulizie e le piccole riparazioni dei propri stabili” si presenta così sul sito ufficiale l’azienda toscana di multiservizi, nella sezione dedicata al Chi siamo. “Il compito principale di Mr. Kelp è quello di trovare soluzioni semplici e immediate per i problemi più diversi che, ogni giorno, possono venire alla luce nella gestione degli immobili”.

I dati Istat

Secondo gli ultimi dati Istat, relativi al mese di agosto, si stima un aumento degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (+0,3%, pari a +46 mila unità). L’aumento coinvolge principalmente gli uomini e si distribuisce in tutte le classi di età ad eccezione dei 35-49enni. Il tasso di inattività sale al 34,5% (+0,1 punti percentuali). Nell’anno, tuttavia sono aumentati gli occupati ultracinquantenni (+393 mila), mentre calano nelle altre classi d’età. Per i giovani tra i 15 e i 24 anni la percentuale dei disoccupati è del 31%.

 fonte: Agi.it