Type to search

Rottamazione e Saldo e Stralcio annunciato il rinvio dei pagamenti di domani

Share

È in arrivo una proroga per i versamenti relativi alle rate per la Rottamazione Ter e per la regolarizzazione cosiddetta “saldo e stralcio”. Lo afferma il ministero dell’Economia e delle Finanze in una nota non precisando la nuova data, che sarà fissata nei prossimi giorni, entro la quale dovrà essere fatto il pagamento. Il provvedimento entrerà in vigore successivamente al 1° marzo e i pagamenti, anche se non intervenuti entro tale data, saranno considerati tempestivi purché effettuati nei limiti del differimento che sarà disposto.

Un intervento che riguarda 1,2 milinoni di cittadini e imprese che era attesi al pagamento della rate per la “pace fiscale”. Il Ristori quater aveva disposto il rinvio al 1° marzo 2021 del termine delle rate 2020 della “rottamazione-ter” e del “saldo e stralcio”, già fissato al 10 dicembre 2020 dal decreto rilancio. Pertanto, i contribuenti in regola con i pagamenti delle rate 2019 potranno beneficiare della ulteriore proroga che non comporta oneri aggiuntivi e consente di mantenere i benefici previsti dai due provvedimenti di definizione agevolata.

Castelli: si lavora a cartelle esattoriali

Non solo differimento del pagamento delle rate della rottamazione ter e del “saldo e stralcio” ma anche la ripresa dei dossier sospesi «a partire da quello delle cartelle esattoriali»: sono i temi sul tappeto della ripresa dell’attività di governo sul piano fiscale che vengono ricordati dalla viceministro all’Economia, Laura Castelli in un post nel quale ringrazia il M5s per la rinnovata fiducia per la conferma nel ruolo già svolto al Mef. E aggiunge: «Parliamo subito di fatti».

fonte: il sole 24 ore


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *