Type to search

Agi

Renault: Macron incontra l'ad del gruppo e presenta un piano di emergenza per il settore

Share

“L’emergenza sanitaria ha inferto un duro e brutale colpo all’industria automobilistica francese. Fa parte della nostra economia, ci sono migliaia di posti di lavoro. Il nostro sostegno aumenterà  in modo massiccio”. Lo ha detto il presidente francese Emanuel Macron su Twitter. 

Allo studio del presidente c’è  un piano di sostegno per il settore pesantemente colpito dai due mesi di lockdown dettati dalla pandemia di Covid-19. Il capo dell’Eliseo è atteso nel pomeriggio in una fabbrica di Valeo, specializzata nella componentistica per la produzione di autoveicoli, a Etaples, vicino a Le Touquet (Pas de Calais), per annunciare un piano che riguarda, secondo una fonte del Palazzo, la “sovranita’ industriale”, la transizione verso veicoli green e il mantenimento della competitività del settore, che vale 400 mila posti di lavoro diretti e 900 mila compreso l’indotto.

Il ministro dell’Economia, Bruno Le Maire, aveva spiegato nei giorni scorsi che il piano di sostegno sarà orientato verso le tecnologie green, con la richiesta in cambio di un trasferimento della produzione in Francia. Prima della sua trasferta, il capo dello Stato riceverà all’Eliseo Senard,  tre giorni prima della presentazione del piano di taglio di due miliardi di euro del gruppo in difficolta’, in cui lo Stato detiene il 15% delle azioni.

Alla Borsa di Parigi i titoli delle case automobilistiche sono in notevole rialzo: Renault avanza del 5% e Psa del 3,3%. 
 

Vedi: Renault: Macron incontra l'ad del gruppo e presenta un piano di emergenza per il settore
Fonte: economia agi


Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *