Type to search

Agi

Recovery: Gurria (Ocse), cruciale uso appropriato dei fondi

Share

AGI – “La rapidità nella finalizzazione dei piani è importante, ma è cruciale che di quei fondi venga fatto un uso appropriato”: ad affermarlo è il segretario generale dell’Ocse, Angel Gurria, in un’intervista a La Stampa. “L’Italia ha bisogno di aumentare la crescita a lungo termine, per consentire un nuovo aumento del tenore di vita e per garantire che il debito pubblico sia gestibile”, ha osservato. “La crisi del Covid ha evidenziato ed esacerbato una serie di problemi antichi: ci sono aziende con risultati molto importanti, ma rimangono forti differenze di rendimento con quelle più piccole e meno innovative”, ha sottolineato, “per affrontare le sfide, l’Ocse raccomanda di aumentare l’efficacia del settore pubblico. Questo comporterà anche il miglioramento dei processi giudiziari e una spinta alla digitalizzazione”.

“Altre priorità fondamentali” per Gurria “sono il sostegno all’innovazione e l’adozione di nuove tecnologie, in particolare nelle imprese più piccole, nonché l’accelerazione delle riforme del settore bancario e del regime fallimentare. Sarà fondamentale aumentare in modo sostanziale la spesa per le infrastrutture utilizzando i fondi del Recovery. Il successo dipenderà dalla capacità di migliorare l’attuazione, la gestione e la definizione delle priorità di investimenti pubblici di qualità. Infine, ampliare la base imponibile e consentire una riduzione del carico fiscale sul lavoro migliorerebbe l’efficienza e l’equità del sistema”.

Vedi: Recovery: Gurria (Ocse), cruciale uso appropriato dei fondi
Fonte: economia agi


Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *