Type to search

Questa sera in TV 23 Febbraio L’INCREDIBILE EBREO NAZISTA

Share

Stasera 23 gennaio su Rai 5 in prima serata “The Believer”

Di Franco La Magna

Rimasto semisconosciuto, nonostante il Gran Premio della Giuria ottenuto alSundance Festival 2001, “The believer” ((2001) regia di Henry Bean, incarna la più paradossale delle contraddizioni, ossia quella di un giovane ebreo convertitosi al culto antisemita e divenuto naziskin colto e violento, potenziale assassino e terrorista ossessionato dal Talmud, lo studio spasmodico e parossistico della Torah, la Legge, gli insegnamenti dispensati da Mosè al popolo ebraico. Intruppato all’interno del movimento neonazista americano (l’American Nazi Party), in lotta contro se se stesso e la sua religione, il giovane medita clamorose azioni terroristiche, ma non sarà facile metterle in atto quando se ne presenterà l’opportunità.

Il film (questa sera 23 febbraio su Rai 5 alle 21, 15), che si dice ispirato alla vera storia di Danny Balint, raro e già fortemente boicottato negli USA, ostico, sgradevole, lacerante, ma nel contempo avvincente proprio per l’atipicità delle tematiche trattate, è tratto da un’opera teatrale dello stesso Bean ed è decisamente da preferire all’ennesima replica televisiva dell’ormai cult “Pulp fiction” (1995) regia di Quentin Tarantino (su Paramount Channel, alle 21,10).

Nel solito guazzabuglio delle commedie, generalmente dominanti nei palinsesti televisivi serali, tra quelle USA si fa largo in seconda serata anche l’immancabile Verdone nazionale con il suo “Stasera in casa di Alice” (1990, ), dove come sempre si autodirige. Ancora l’eterno, sfuggente, insondabile femmineo, qui incarnato dalla bella, seducente e astuta doppiatrice di film porno Alice, di cui s’innamorano due cognati. In campo una donna verdoniana impossibile come tutte da gestire.


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *