Type to search

Luna Rossa vola in finale con i suoi foil

Share

Redazione

Luna Rossa si è aggiudicata la Prada Cup e adesso è pronta a sfidare Team New Zealand per la Coppa America. È dal 2000 che un’imbarcazione italiana non arriva in finale. La prima volta fu nel 1992 col ‘Moro di Venezia’, poi la replica con la prima ‘Luna Rossa’ di De Angelis.

Una vittoria su Ineos Team UK schiacciante, senza storia, per un definitivo 7 a 1.

Luna Rossa è lo sfidante per la seconda volta nella storia della America’s Cup.

Questa sfida sarà un concentrato di avanguardia e tecnologia. A scivolare sull’acqua saranno gli AC75, imbarcazioni futuristiche che possono raggiungere i 50 nodi, superando quindi i 90 chilometri orari grazie alla presenza di speciali lamine (i foil).

La finale di coppa America si terrà, sempre nelle acque del Golfo neozelandese di Hauraki, dal 6 al 15 marzo prossimo.

L’armatore Patrizio Bertelli ha dichiarato “Un bravo all’equipaggio ed a tutto il team che ha lavorato senza sosta per ottenere il risultato. Adesso dobbiamo pensare al Match finale dell’America’s Cup contro i neozelandesi”.

Tutto il movimento velico è in trepidante attesa per la storica finale, dove Luna Rossa non parte battuta di fronte ai giganti di Team New Zealand.


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *