a
a
HomeAgiLo Stato rivuole 1.000 euro dai disabili, il sindaco paga in monetine da un centesimo

Lo Stato rivuole 1.000 euro dai disabili, il sindaco paga in monetine da un centesimo

Lo Stato chiede indietro i soldi del cinque per mille e il sindaco ha preparato 168 chili di monetine da un centesimo, racchiuse in sei sacchi per un totale di 1.101,36 euro. I sacchi sono stati stoccati in Comune a Malegno (Brescia) pronti per essere ritirati dal ministero delle Finanze.

A raccogliere le monete è stato il sindaco Paolo Erba, che deve restituire l’ammontare del cinque per mille che i suoi cittadini hanno devoluto al municipio nel 2014. L’Amministrazione ha rendicontato con venti giorni di ritardo e così il ministero ha chiesto di restituire i soldi destinati aiutare le famiglie di disabili

Vedi: Lo Stato rivuole 1.000 euro dai disabili, il sindaco paga in monetine da un centesimo
Fonte: cronaca agi

Post Tags
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: