Type to search

L’ITALIA CHIAMÒ: al via questa sera il campionato europeo degli Azzurri

Share

 

di Lorenzo Lavacca

Alle ore 21:00 partiranno ufficialmente gli Europei 2020, posticipati di un anno per via della situazione Covid. Allo stadio Olimpico di Roma, infatti, andrà in scena Italia-Turchia, primo match del girone A, un girone che vedrà gli Azzurri competere anche con Galles e Svizzera per il passaggio agli ottavi. A caricare la Nazionale sono attesi, inoltre, oltre 14 mila spettatori, un numero decisamente importante dopo gli ultimi 18 mesi di stadi vuoti.

Agli Azzurri spetta l’arduo compito di risollevare l’Italia calcistica degli ultimi anni, quella di Ventura che non si è qualificata ai Mondiali e che ha promesso avrebbe rifondato il suo sistema dalle radici ma il filotto di vittorie e il bel gioco visto nelle qualificazioni fa ben sperare in vista del torneo. Di contro la Turchia è una squadra solida, composta da giocatori che conoscono il calcio italiano come Under e Calhanoglu ma soprattutto è imbattuta da 6 partite, quindi la partita dell’Olimpico sarà tutt’altro che una sfilata.

Pochi dubbi sulla formazione che Mancini manderà in campo, 4-3-3 con: in porta Donnarumma, anche se al centro di rumors che lo vedono molto vicino al PSG; difesa affidata al duo Chiellini-Bonucci, con Florenzi e Spinazzola in pole per le fasce; a centrocampo Jorginho, Barella e Verratti (se non recupera c’è Locatelli, ndr.) supporteranno le giocate del trio Insigne-Immobile-Chiesa.

Per la Turchia Gunes dovrebbe scegliere il 4-1-4-1: Demiral farà coppia con Söyüncü, mentre Yokuslu agirà davanti alla difesa. L’unica punta sarà Burak Yilmaz, alle sue spalle KaramanYaziciTufan e il milanista Calhanoglu.


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *