a
a
HomeConfedercontribuentiL’INPS non rilascia il DURC e mette in crisi migliaia di aziende. Confedercontribuenti chiede intervento del Governo, per fare rispettare norme su rottamazione.

L’INPS non rilascia il DURC e mette in crisi migliaia di aziende. Confedercontribuenti chiede intervento del Governo, per fare rispettare norme su rottamazione.

L’inps non rispetta una legge dello Stato e non considera la presentazione delle domande per la “rottamazione ter” sufficienti per ridare regolarità alle aziende, mettendo in difficolta’ migliaia di Aziende Italiane. Malgrado che Agenzia delle Entrate – Riscossione le consideri valide a tutti gli effetti. Un fatto gravissimo di cui dovranno rispondere i vertici dell’Istituto. A chiederlo il Presidente Nazionale di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro, che sollecita un intervento deciso del Governo e del Ministro del Lavoro, per imporre all’istituto previdenziale il rispetto delle norme precise scritte nel decreto fiscale.  Questo atteggiamento rischia in moltissimi casi di fare precipitare le Aziende in una situazione irreversibile, con il rischio di chiusura. Questa volta per colpa di un Ente dello Stato che non rispetta le norme.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: