a
a
HomeAgi InnovazioneI nuovi Matebook di Huawei

I nuovi Matebook di Huawei

Huawei continua a lavorare per creare un ecosistema in cui far collaborrae gli smartphone con i portatili, gli indossabili con i servizi. Per questo ha presentato tre i nuovi portatili della famiglia Matebook disponibili sul mercato italiano: X Pro 2019, e D 14” e D 15” e il nuovo indossabile Band 4 Pro.

I Matebook

I nuovi MateBook favoriscono una connessione intelligente tra smartphone e pc, rivoluzionando il modo in cui i device possono interagire e collegarsi tra loro, facilitando tutte le attività quotidiane e, allo stesso tempo, esaltandone le performance.

HUAWEI MateBook D 14” e 15” AMD

Montano il nuovo  processore AMD Ryzen 5 3500U,  display FullView, collaborazione Multi-Schermo, accesso e avvio rapido tramite impronta digitale e connettività ad alta velocità, pesano rispettivamente 1.38 e 1.53 kg e sono pensati per tutti quegli utenti in movimento. Presentano una camera a scomparsa e uno schermo 16:9, con cornici laterali e superiori che misurano rispettivamente 4.8mm e 5.3mm. I display FullView trovano spazio in pc dalle dimensioni compatte, con un rapporto screen-to-body rispettivamente dell’84% e 87%. La memoria a doppio canale da 512GB è dotata di due dispositivi di archiviazione composti da un disco a stato solido e un disco rigido mentre la tecnologia G-Sensor protegge il disco rigido da urti e cadute accidentali.​

Gli smartphone Huawei si collegano rapidamente, grazie alla funzione Huawei Share OneHop. Dopo aver avvicinato il device alla zona NFC del pc, i due dispositivi saranno collegati. Una volta stabilita la connessione, il display dello smartphone sarà visualizzabile sul desktop del pc per trasferire i propri file da un dispositivo a un altro, accedere ai messaggi o e-mail presenti sul telefono, aprire le proprie app Android preferite e finalizzare un lavoro iniziato sul telefono direttamente sul computer.

Supportano la ricarica rapida: con 30 minuti di ricarica raggiunge fino al 46% di autonomia. La batteria da 56 Wh promette un’autonomia fino a 10 ore di lavoro in ufficio, 9.5 ore di riproduzione video e 9.4 ore di navigazione web (con una ricarica completa).

l caricabatterie di MateBood D supporta anche la tecnologia SuperCharge, consentendo al pc di ricaricarsi fino al 54% in soli 30 minuti e permettendo – con carica completa – di lavorare per  7.2 ore in ufficio, sostenere 9.2 ore di riproduzione video e 8.8 ore di navigazione web. Il caricabatteria di entrambi i Matebook possiede ben due porte Type-C e può essere utilizzato anche come cavo per il trasferimento dati: due funzioni essenziali proposte da una soluzione compatta e leggera.

D 14”, nella configurazione R5-3500/8GB/512G SSD, sarà disponibile a 699 euro, nella colorazione Gray.​ D 15”, nella configurazione R5-3500/8GB/256G SSD,  costerà 649 euro, nella colorazione Silver.

HUAWEI MateBook X Pro 2019

MateBook X Pro 2019 si distingue per il display Ultra FullView da 13,9 pollici ed un rapporto screen-to-body del 90%. Lo schermo 3:2 supporta una risoluzione 3K (3000×2000) e la totalità della gamma di colori RGB. Misura 14,6 mm di spessore e pesa 1,33 kg. Il processore è Intel Core i7-8565U di ottava generazione e una memoria interna da 512GB. Si collega ad altri dispositivi Huawei grazie a Share 3.0 OneHop.  È possibile trasferire 500 foto in 1 minuto o 1 video da 1GB in 35 secondi. Un’altra novità dell’ultima versione di Share 3.0 è la possibilità di condividere la registrazione dello schermo del PC con uno smartphone. L’utente può scuotere leggermente il suo telefono, toccare l’icona  Share sul notebook, far partire la registrazione e avviare il trasferimento. Tutti i dispositivi con EMUI 10 possono inoltre dialogare con MateBook X Pro 2019. Il sistema operativo EMUI ha reso possibile l’interconnessione tra dispositivi, nonché tra device e applicazioni, e continua a migliorare ulteriormente l’esperienza dell’utente su ogni piattaforma e in ogni condizione d’uso. Costerà 1.699 euro, nella colorazione Gray.

Gli indossabili

HUAWEI Band 4 Pro

Band 4 Pro è la nuova smartband capace di calcolare il livello di ossigeno nel sangue e monitorare il battito cardiaco e il sonno, grazie alle tecnologie proprietarie Huawei TruSeen 3.5, Heart Rate Monitoring e TruSleepTM 2.0 Scientific Sleep.

Sono 11 le modalità di allenamento monitorate, sia per attività outdoor che indoor. Grazie al Gps integrato è possibile registrare e tenere traccia delle attività outdoor, come corsa e nuoto, anche senza collegarsi ad uno smartphone.

La durata della batteria del nuovo HUAWEI Band 4 Pro, garantisce un utilizzo continuativo e intensivo del dispositivo, fino a 7 ore con GPS attivo. Band 4 Pro ha uno schermo AMOLED da 0,95 pollici a colori con risoluzione da 240 x 120 pixel, racchiuso in una cornice metallica; il cinturino è in silicone ed il peso complessivo è di 25 grammi. Può essere utilizzato con smartphone Android (4.4 e versioni successive) e iOS (9.0 e successive). Costa 80 euro.

Vedi: I nuovi Matebook di Huawei
Fonte: innovazione agi

Post Tags
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: