a
a
HomeEditorialiGoverno: Si giudica dopo aver visto. Ma c’è chi fa la gara a diffondere bugie come pinocchio.

Governo: Si giudica dopo aver visto. Ma c’è chi fa la gara a diffondere bugie come pinocchio.

di Carmelo Finocchiaro

Oggi ha giurato al Quirinale il Governo Conti e entro martedì dovrà ricevere il via libera dalle due Camere. Ma nei social network si è scatenata, da parte di quella gente tanto cara al “truce”, la corsa a giudicare il Governo. Ovvero il “nulla” visto che ad oggi il nuovo Governo nulla ha potuto fare, salvo la saggia e autorevole nomina di Paolo Gentiloni, a Commissario della Unione Europea. Ma ormai è cosi’. Migliaia di “fans” nutriti a suon di fake news e di emozioni partigiane, scatenano il putiferio con chiare valutazioni sui Ministri (appena insediati) e Governo (che non ha iniziato ad agire). I tifosi del truce sui “social” hanno in particolare preso di mira uno dei Ministri, ovvero Roberto  Gualtieri, nominato all’Economia, che in verità è un noto e  rispettato parlamentare europeo, esperto di banche e finanza ed esplicitamente contrario alle misure di austerità economica. Ma tutto cio’ non importa ormai l’unica cosa che serve e’ quella di sfogarsi con boutade e affermazioni degne delle bugie del Pinocchio di Collodi. Ma non è colpa loro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: