a
a
HomeEditorialiFinocchiaro (Pres. Confedercontribuenti): Migliaia di imprese in difficoltà, ma il coronavirus non sia occasione per evasori, mafiosi e servizi segreti esteri

Finocchiaro (Pres. Confedercontribuenti): Migliaia di imprese in difficoltà, ma il coronavirus non sia occasione per evasori, mafiosi e servizi segreti esteri

Anche ai tempi del coronavirus, la lotta alle illegalità non si abbassa. Nessuna occasione per chi non rispetta la legge e usa diventare vittima, pur avendo trascorso la vita facendo truffe, non pagando le tasse o prestandosi a essere un riciclatore dei poteri mafiosi. Peggio ancora se mafioso. A dirlo senza mezze misure, il Presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro. Credo che serva una attenzione delle forze dell’ordine per dire basta a personaggi ambigui e con notevoli precedenti penali, che oggi su facebook e sui social in generale, tentano di creare un movimento eversivo, spesso alimentato, magari senza alcuna complicità, da forze politiche irresponsabili. L’Italia è il centro dell’attenzione di molte forze estere che vogliono la destabilizzazione. Ma noi italiani non lo consentiremo. Pronti a denunciare chi vuole lavorare contro il nostro Paese. Siamo piu’ forti delle massonerie deviate e dei servizi segreti delle peggiori potenze mondiali e di coloro che vogliono un mondo contro gli ultimi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: