Type to search

FINOCCHIARO (CONFEDERCONTRIBUENTI): SALUTO ED AUGURIO AL MONDO DELLA SCUOLA

Share

Ieri si è completato il quadro dell’apertura dell’anno scolastico 2022/2023 in tutta Italia, dalle Alpi alla Sicilia.

A nome personale e della Confedercontribuenti desidero rivolgere un saluto e un augurio a tutto il mondo della scuola.

Ai dirigenti, agli insegnanti, al personale ATA, ai genitori e in particolar modo agli alunni/studenti.

Al personale ATA e a tutti gli amministrativi, non siete di contorno, ma parte attiva di un percorso di crescita dei nostri figli. Il vostro esempio nello svolgere il vostro ruolo è importante e insostituibile.

Ai dirigenti perché sappiano coordinare bene tutte le attività didattiche, logistiche, amministrative, aprendo la scuola al territorio, valorizzando gli indirizzi scolastici e tenendo presente che il vostro lavoro è un mission nella gestione oculata della res pubblica.

Ai docenti, modellatori di creta, motivatori di curiosità nel percorso didattico, l’auspicio che sappiate, per ogni singolo alunno/studente, tirar fuori da ognuno di loro il senso profondo della cultura umanistica, scientifica, filosofica. Un lavoro arduo, difficile, che impone tanti sacrifici, a volte mal retribuiti. Abbiate entusiasmo e passione.

Ai genitori, la prima scuola di formazione e di educazione è e rimane la famiglia, non sostituitevi ai docenti, ma agite in sinergia con loro. La Confedercontribuenti è al vostro fianco per denunciare e combattere i caro libri/il caro scuola.

Agli studenti, l’inizio di ogni cosa racchiude in sé tante aspettative, sogni, speranze e talvolta anche preoccupazioni. La scuola è uno dei luoghi dei luoghi importanti ed indispensabili per la vostra crescita umana, culturale e sociale. I docenti e le discipline sono un tesoro prezioso per la vostra vita e il vostro sviluppo.  Impegnatevi nello studio, perché la futura classe dirigente e politica passa dal vostro sapere. Siate protagonisti del vostro futuro.

Auguri a voi tutti e che sia un anno propizio per tutti, dopo il disastro dei due anni del periodo pandemico.

Vivete con gioia e serenità questi momenti.

Carmelo Finocchiaro, presidente della Confedercontribuenti