a
a
HomeNewsFedercontribuenti: “surreale” parlare di art. 18 in un paese in crisi. Serve solo ai Marchionne

Federcontribuenti: “surreale” parlare di art. 18 in un paese in crisi. Serve solo ai Marchionne

In un Paese sfinito dalle difficoltà economiche, dalle imprese che chiudono, dai precari che crescono diventa “surreale” discutere di articolo 18. Ma questa priorità Montian- Forneriana ha il solo obiettivo di isolare sempre piu’ il dissenso verso i grandi padroni da parte di importanti momenti di aggregazione sindacale come è la FIOM. Lo diciamo noi di Federcontribuenti, che molte cose non condividiamo di Fiom. Al 95% delle imprese italiane di articolo 18 non interessa nulla. Interessa invece dare piu’ soldi ai lavoratori e per fare questo bisogna abbassare i contributi previdenziali che in alcuni settori come l’edilizia arrivano anche al 62%. Senza contare l’incidenza del fisco.  Ma Monti e la Fornero devono rispondere a Banche e ai Marchionne. Il Governo non dice una parola sul perche’ la Fiat va ad aprire gli stabilimenti in Serbia, smobilitando nei fatti in Italia. Ormai Marchionne è intoccabile. Torino è ormai una città in ginocchio. E’ i ginocchio l’Italia. L’obiettivo è politico ed è pericolosissimo. Indebolire diritti senza diritto di replica.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: