a
a
HomeNewsFedercontribuenti: Azione legale nei confronti di Telecom Italia. Disdice la linea e non la riattiva dal 17 Aprile

Federcontribuenti: Azione legale nei confronti di Telecom Italia. Disdice la linea e non la riattiva dal 17 Aprile

La posizione debitoria era di 75 euro, pagata dall’utente in ritardo, ma senza preavviso di risoluzione contrattuale Telecom Italia disdice  la linea e dopo un mese ancora non la riattiva. Sono circa 130 le telefonate fatte dall’utente al 191 (in quanto utenza business) e la risposta che arriva dagli operatori e sempre la stessa “dal 17 Aprile la linea è in riattivazione il ritardo è dovuto a un ko tecnico”. Una vergogna su cui interviene Federcontribuenti, per denunciare come il monopolista pubblico tratta i suoi clienti. L’atteggiamento di Telecom Italia procura danni a migliaia di utenti che non riescono piu’ a venire fuori da questo assurdo trattamento. Federcontribuenti porrà la questione all’autorità per le telecomunicazioni e all’antitrust e chiedera’ un intervento alla magistratura perche’ il gestore sia condannato a risarcire l’utente e gli utenti per il grave danno procurato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: