a
a
HomeAgi InnovazioneDal notch al foro: un nuovo stile per gli smartphone del 2019

Dal notch al foro: un nuovo stile per gli smartphone del 2019

Il 2019 potrebbe essere l'anno del “foro”. Huawei e Samsung stanno lavorando a un nuovo design che dovrebbe superare il notch, quella tacca sulla parte superiore e al centro del display che include sensori e fotocamera. La soluzione è un buco, in uno degli angoli dello schermo, dove incastonare l'obiettivo frontale.

Il successo del notch

In principio era l'iPhone X. È stato il primo a introdurre il notch. Una soluzione adottata da Apple per restringere i bordi, abbandonare il tasto Home e ampliare lo schermo a parità di dimensioni complessive. Amato, odiato, a volte persino deriso da alcuni utenti che non lo hanno digerito. Largo, stretto, a goccia: il notch ha assunto diverse forme ma si è imposto come standard per tutto il 2018, soprattutto per gli smartphone di fascia medio alta. Solo per citarne alcuni: Google Pixel 3 XL, Huawei P20 e Mate 20, Honor 10. Ha invece resistito Samsung, che passerebbe direttamente al suo nuovo stile senza transitare per quello inventato dal principale rivale.

Samsung: Galaxy A8S in arrivo

Nelle scorse settimane, Samsung ha confermato di essere al lavoro su uno smartphone con un nuovo tipo di schermo, definito “Infinity-O”. SamMobile e Ice Universe, due siti specializzati in indiscrezioni tecnologiche, hanno riportato per primi che il dispositivo si chiamerà Galaxy A8S. Non sono concordi però sulla data del lancio, che dovrebbe comunque essere imminente: tra dicembre e gennaio. Ice Universe ha descritto il dispositivo come un “hole-screen mobile phone”.

È un gioco di parole che suggerisce la presenza del “foro”: “whole screen” vuol dire “a tutto schermo” e “hole” buco. Un altro indizio arriva dal social cinese Weibo. È spuntata un'immagina (per ora non confermata come ufficiale) che ritrae la nuova cover del Galaxy A8S: protegge il display e lascia l'obiettivo della fotocamera frontale libero grazie a un foro nell'angolo in alto a sinistra. Il Galaxy A8S potrebbe essere l'anteprima del design che rivedremo sul Samsung Galaxy S10: il dispositivo-ammiraglia della casa sud-coreana arriverà nel primo trimestre 2019 e, visto il numero tondo e la crisi del suo predecessore (che non ha venduto quanto sperato) si attendono novità consistenti.

Huawei: novità il 3 dicembre

La scelta di un design che ruota attorno a un foro non sarà esclusiva di Samsung. Sui social cinesi è spuntata un'immagine che svela il profilo di un nuovo smartphone Huawei dotato di una cavità per integrare la fotocamera all'interno del display. Il gruppo ha confermato a TheVerge la sua autenticità, aggiungendo che altre novità saranno rivelate il 3 dicembre. L'abolizione del notch e la sua trasformazione in un foro non sembrano quindi la fuga in avanti di un solo marchio. Ci stanno lavorando il primo e il terzo produttore di smartphone al mondo. Ecco perché i dispositivi “hole-screen” potrebbero essere il nuovo standard dei prossimi mesi.  

Vedi: Dal notch al foro: un nuovo stile per gli smartphone del 2019
Fonte: innovazione agi

Post Tags
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: