Type to search

Share

Bravi quelli di Ethiad. Diventano azionisti della nuova Alitalia senza debiti, perche’ quelli li pagheremo noi italiani. Il Presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro, attacca a muso duro l’accordo che porterà alla costituzione della nuova società che gestirà il marchio Alitalia e tutti i benefici che da esso ne derivano. A noi italiani il costo da sostenere fra cassa integrazione, mobilità e prepensionamenti, di 3000 esuberi, mentre per fornitori ed enti vari, se va bene un concordato nei pagamenti di pochi euro. Insomma un altra sconfitta per il nostro popolo. Mentre per gli azionisti italiani si profila un colpo di spugna per i loro debiti. La newco destinata ad essere posseduta al 51% dai soci italiani di Alitalia e al 49% da Etihad piace al governo italiano ed è in piena sintonia con i desiderata di Abu Dhabi.  La politica applaude, noi italiani no. Ancora una volta pagheremo noi e a caro prezzo.


Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *