Type to search

Confedercontribuenti: Case popolari a Roma si faccia chiarezza sulle assegnazioni ai ricconi

Share

Il sindaco Marino, invece che occuparsi unicamente dei matrimoni gay si occupi dei problemi della capitale partendo dalle assegnazioni delle case popolari a ricconi senza scrupoli che falsificando la loro posizione reddituale occupano immobili pubblici a prezzi stracciati, nel centro di Roma, dimostrando situazioni reddituali false. Marino pensi alle sue dimissioni perche’ incapace di governare la capitale. Certamente è davvero vergognoso vedere ieri Alemanno, ex sindaco, sfilare insieme ai cittadini delle periferie romane. Lui l’altro sindaco del disastro romano. Anzi il disastro. Il Presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro, chiede a Marino di dare risposte subito o di andare a casa, ma invita i romani a non lasciarsi incantare da gente senza scrupoli come Alemanno, colpevole di avere distrutto la Capitale d’Italia. Chiediamo inoltre alla magistratura di indagare sulle famiglie Rom romane. I loro capi sono i boss della mafia romana.

Tags: