Type to search

Confedercontribuenti: Arrendiamoci alla Mafia. Lo Stato non esite. Le forze dell’ordine si.

Share

Arrendiamoci alla mafia, malgrado il gran lavoro, vero efficace e utile di polizia e carabinieri e di tanti magistrati. Loro indagano, colpiscono e arrestano ma le vittime restano sole, abbandonate da uno Stato incapace di aiutare i cittadini onesti. Uno Stato che ha varato una legge antiusura ed antiestorsioni che non garantisce chi ha il coraggio di denunciare perchè non protegge per far rinascere chi ha avuto il coraggio di ribellarsi. Una legge che istituisce un fondo di solidarietà che eroga il sostegno alle vittime in tempi lunghissimi e che lascia alla libera interpretazione del magistrato le sospensioni per 300 giorni dei pagamenti ai creditori, dopo la denuncia di usurai ed estortori. Una legge che vede boiardi di stato e associazioni antiusura seduti al tavolo dei commensali a deliberare in tempi lunghissimi il sostegno alle vittime. Questa è la lotta alla mafia in Italia. E allora non resta che arrenderci alla mafia. Noi di Confedercontribuenti non ci arrenderemo mai.

Tags:

You Might also Like