a
a
HomeSportello ContribuentiAssistenza telefonica su temi catastali: l’Agenzia potenzia la sperimentazione

Assistenza telefonica su temi catastali: l’Agenzia potenzia la sperimentazione

Devo vendere casa ma nella visura catastale risulta ancora il vecchio proprietario, perché?
Ho finito di pagare il mutuo, come faccio a cancellare l’ipoteca?
Nel mio cassetto fiscale ho trovato la visura di casa, ma credo che la rendita sia sbagliata
Sto registrando un contratto di locazione, ma la procedura telematica mi dice che i dati catastali che inserisco non sono corretti, però io li prendo dalla visura…”.

Sono alcune delle domande che più spesso i contribuenti pongono rivolgendosi al numero telefonico di informazioni catastali. Un servizio pensato per assistere e guidare i cittadini fra le indicazioni e gli strumenti disponibili sul sito delle Entrate, sia nell’area a libero accesso sia nel “Cassetto fiscale”, e negli uffici, affinché il rapporto del contribuente con l’Agenzia possa, ove possibile, essere diretto e non necessariamente delegato o mediato da un professionista.

Il servizio è erogato dai Centri di assistenza multicanale, dove operano addetti con specifica formazione, integrando le professionalità di ambito fiscale e catastale, come è già avvenuto negli uffici territoriali.

Dall’ottobre scorso, i contribuenti che da un telefono fisso dei distretti telefonici della regione Puglia chiamano il numero verde 800.909696 per richiedere assistenza hanno una quarta opzione di scelta: “informazioni catastali”.
Da dicembre, il servizio è stato esteso alla regione Lombardia e, in questo mese, è stato aumentato il numero di consulenti telefonici che rispondono dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13.

Se il servizio incontrerà il gradimento dei contribuenti, verrà esteso ad altre regioni, offrendo a una più vasta platea di cittadini la possibilità di ricevere informazioni e assistenza comodamente da casa.
fonte: Fiscooggi.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: