Type to search

36a giornata. La Serie A verso la volata finale

Share

di Antonio Pio Di Bari

Mancano solo tre partite alla fine del campionato ma la situazione in ottica scudetto e salvezza è tutt’altro che scritta. Nell’incontro che si disputerà venerdì 6 maggio alle ore 18.45 tra Inter ed Empoli, i neroazzurri tenteranno di sorpassare, anche se momentaneamente, i cugini del Milan. Alle 21.00, un Genoa quasi spacciato dopo la sconfitta maturata nel derby, proverà a strappare punti alla Juventus.
Sabato 7 alle ore 15,00 Napoli e Torino si fronteggeranno in una partita che sembra avere ormai poco da dire ai fini del piazzamento partenopeo. Dopo la sfida tra Sassuolo e Udinese delle ore 18.00, la Lazio di uno scatenato Ciro Immobile avrà come unico obbiettivo quello di abbattere la Samp per mantenere una posizione che arrivati a fine campionato vorrebbe dire Europa League.
La lotta per la seconda competizione europea vede coinvolta anche l’Atalanta, in cerca di riscatto, dopo un pareggio inaspettato contro la Salernitana.
Nel match di domenica 8 delle 15.00, il Venezia proverà ad imporsi sul Bologna e a combattere fino a quando non sarà condannato dalla matematica. Una delle partite di cartello della giornata è però quella che mette di fronte la Salernitana dei miracoli al Cagliari, dotato di grande potenziale a livello di rosa, che però in questa come nelle passate stagioni non è mai riuscito ad esprimere.
Il Milan sarà ospitato dal Verona in casa dove avrà in mente un solo obbiettivo: vincere ed avvicinarsi sempre più velocemente alla conquista del titolo.
Il programma della 36a giornata si completerà lunedì 9 maggio, l’ultimo incontro vede un match molto importante tra Fiorentina e Roma, dal quale è lecito attendersi molte reti e dal quale la squadra di Italiano capirà il suo futuro nella prossima stagione.